Il cambiamento in minori e giovani adulti in difficoltà, attraverso “cammini educativi”. Un’esperienza in Italia.

Progetto di ricerca: 
Il cambiamento in minori e giovani adulti in difficoltà, attraverso “cammini educativi”. Un’esperienza in Italia.

La ricerca indaga sulle potenzialità di cambiamento positivo di adolescenti e giovani adulti seguiti dai servizi sociali del Ministro della Giustizia e di Amministrazioni comunali per la loro condizione di difficile integrazione sociale, attraverso l’esperienza dei “Lunghi cammini”.

I “lungli cammini” rappresentano un particolare e innovativo intervento socio-educativo, attraverso lunghi percorsi di cammino a piedi, nella relazione quotidiana di affiancamento "uno a uno" con un adulto educatore-accompagnatore e il monitoraggio a distanza di un'équipe psico-sociale.

La ricerca, di carattere esplorativo con metodologie qualitative, si è svolta attraverso interviste in profondità e analisi documentale su quatto esperienze avviate dall’associazione italiana Lunghi Cammini nel Cammino di Santiago.

Responsabile scientifico: 
LUIGI GUI
Descrizione del progetto: 
Nuovo metodo socio-educativo in “cammino con ragazzi/e vulnerabili” (Il cambiamento in minori e giovani adulti in difficoltà, attraverso “cammini educativi”. Un’esperienza in Italia.)
Data inizio: 
01/10/2018
Data fine: 
31/12/2022
Finanziatore: 
ASSOCIAZIONE LUNGHI CAMMINI
Altri collaboratori: 

Gruppo di ricerca: Luigi Gui (units) - Marilena Sinigaglia  (unive)

Acronimo: 
Sconfinamenti
Persona Ruolo
Prof. Luigi Gui Progetti di ricerca - Responsabile scientifico; https://www.units.it/persone/index.php/from/abook/persona/6763
Ultimo aggiornamento: 27-06-2022 - 21:10