Progetti Attivi



Responsabile: FEDERICA FONTANA
Durata: 20/07/2020 - 19/07/2021





Durata: 21/11/2019 - 31/10/2021

Titolo: La fatica del lavoro educativo

Acronimo: B.E.A. (Benessere in Età Adulta)

Keywords: Educazione degli adulti; Pedagogia sociale e di comunità; Lifelong learning; well-being


Il progetto ha quale focus il macro-tema della "fatica del lavoro educativo" ed è declinato nelle seguenti tematiche: - il bourn out professionale; - il clima di gruppo/classe; - il ben-essere personale e di gruppo.
Il progetto si fonda sulla stipula di un protocollo d’intesa fra Comune – nello specifico dal Dipartimento Scuola, Educazione, Promozione Turistica, Cultura e Sport e l’università di Trieste – nello specifico dal Dipartimento di Studi Umanistici -DISU-.

Il progetto si articolerà attraverso due percorsi: ricerca-azione e formazione



Responsabile: PAOLO SORZIO
Durata: 01/11/2019 - 31/10/2021


Responsabile: ELENA BORTOLOTTI
Durata: 01/11/2019 - 31/12/2021


Responsabile: PAOLA CRISMA
Durata: 31/07/2019 - 28/12/2022

SCADENZA PROROGATA AL 29/06/2023.

ll progetto esplora il ruolo del contatto come catalizzatore del mutamento sintattico; l'unità di Trieste si concentra sul contatto tra inglese e scandinavo nell'Inghilterra medievale. Combinando l'analisi formale delle varietà coinvolte con strumenti di cladistica computazionale, si propone di misurare la distanza sintattica tra inglese antico, inglese medio e lingue scandinave medievali, contribuendo così al dibattito sulla presunta eccentricità dell’inglese rispetto al germanico occidentale.

 

NELLA FOTO: il monastero di Lindisfarne, dove è stato prodotto un preziosissimo manoscritto con glosse in northumbrico.

 



Responsabile: LUIGI GUI
Durata: 12/02/2019 - 19/08/2022


Responsabile: GUIDO ABBATTISTA
Durata: 06/02/2019 - 17/03/2023

FIN.MIUR 135.000EURO




Responsabile: ROBERTO FESTA
Durata: 31/12/2018 - 30/04/2021


Responsabile: RICCARDO MARTINELLI
Durata: 31/12/2018 - 30/04/2021

Le questioni legate all’identità culturale dei popoli, per qualche tempo un po’ eclissate dall’interesse per le dinamiche della globalizzazione, mostrano oggi nuovamente la loro attualità. In questo terreno, filosofia e letteratura hanno una parte di estremo rilievo, in particolare per il caso specifico della Germania nel decisivo periodo a cavallo tra il Settecento e l’Ottocento, allorché si instaura una dialettica tra il cosmopolitismo settecentesco e il nascente nazionalismo germanico. 

 FOTO: allegoria della Germania.




Durata: 31/12/2018 - 30/04/2021

GRAZIA DELEDDA E LE SUE RITRADUZIONI IN SPAGNOLO: UNO STUDIO DI CORPUS


Pagine