Corsi di Aggiornamento

HEALTH HUMANITIES
Cultura umanistica per le scienze della salute e le pratiche della cura
 
L'Università degli Studi di Trieste è tra i primi Atenei in Italia a offrire una formazione di questo tipo con un Corso di Aggiornamento Professionale offerto dal Dipartimento di Studi Umanistici (DiSU) assieme al Dipartimento Universitario Clinico di Scienze Mediche Chirurgiche e della Salute (DSMCS).
 
Le Health Humanities sono un ambito di ricerca e di pratiche interdisciplinari in cui la creatività e le prospettive critiche degli studi umanistici si intrecciano con un approccio complessivo all'assistenza sanitaria, alla salute e al benessere.
 
ACCESSO
E' necessario un titolo di studio di Scuola Secondaria Superiore e/o esperienza lavorativa congrua agli obiettivi del corso, ovvero medici/mediche, personale sanitario, docenti, educatori/educatrici, operatori/operatrici socioassistenziali e socio-sanitari, studenti/studentesse di discipline mediche e umanistiche (con riconoscimento di CFU), giornalisti e giornaliste, esperti ed esperte di comunicazione.
 
LEZIONI
L'ultima edizione si è svolta tra novebre 2021 e gennaio 2022 per un totale di 43 ore di lezione (venerdì pomeriggio e sabato, eccezionalmente domenica) con possibilità di seguire sia in presenza o in sincrono a distanza, e di rivedere le lezioni registrate.
  
PERCORSO FORMATIVO 
Il percorso formativo è organizzato in 5 aree: 
  • Area 1: Filosofie e pratiche della medicina a confronto (14 ore) Diverse discipline mediche (medicina generale, psichiatria, scienze infermieristiche, chirurgia, malattie cardiovascolari) si confrontano con le filosofie della cura e del linguaggio.
  • Area 2: Vulnerabilità e cura (6 ore) Pratica sanitaria e etica della cura si confrontano sul tema della vulnerabilità con attenzione alla tutela del contesto relazionale. 
  • Area 3: Pratiche narrative della cura (6 ore) La medicina narrativa come modello diagnostico e terapeutico e la sua integrazione con l’Evidence Based Medicine. 
  • Area 4: Narrazioni, auto-narrazioni, linguaggi (10 ore) Letteratura, filosofia, cinema si confrontano sui temi della narrazione e dell’auto-narrazione, dell’ascolto, delle emozioni, dei linguaggi. 
  • Area 5: Educazione degli adulti. Pratiche autobiografiche e vulnerabilità (7 ore) L’educazione degli adulti affronta attraverso la dimensione antropologica e pedagogica delle relazioni di cura, le pratiche narrative e autobiografiche con un accento sul tema della vulnerabilità. 
 
OFFERTA
Attraverso un approccio integrato ed interdisciplinare, il Corso offre strumenti per sviluppare competenze relative agli aspetti medici, filosofici, pedagogici ed esperienziali dei cittadini e delle cittadine non solo nei contesti di cura ma anche di valorizzazione della tutela del benessere complessivo della persona. Promuove un nuovo modello diagnostico di cura che integra Evidence Based Medicine e narrazioni della malattia e rappresentazioni della salute. Si potranno acquisire competenze relazionali, narrative e comunicative, richieste/i ai/alle professionisti/e dei settori sanitario e socio-educativo, ma anche a formatori/formatrici e docenti che operano nei contesti della salute intesa come condizione di benessere psicofisico e sociale.
 
REGOLAMENTO

Descrizione Durata Stato Codice Classe Sede
CA11 - HEALTH HUMANITIES: CULTURA UMANISTICA PER LE SCIENZE DELLA SALUTE E LE PRATICHE DELLA CURA (2022)
5 Mesi
Si primo anno Trieste